Crostaro gully

Lizzola II/2+

Tentata la cascata del parcheggio, ma impossibile, nonostante il -3 alla partenza, magra magra e soprattutto non abbastanza formata. Ripieghiamo per la Cascate del Crostaro, l'ultima che mi manca a Lizzola. Tutta la valle la facciamo tenendo i ramponi ai piedi perchè la neve è portante. La valle è segnata da diverse tracce di slavine e aimè una di queste è proprio sul Crostaro. Il primo tiro si fa ma anche qui stando tutto a Sx ( a DX è completamente coperta dalla slavina), il risalto è su ghiaccio duro ma il tiro bello in piedi. Il successivo lo facciamo sulla sx del canale uscendo su alberi e facendo una doppia per rientrarci (il ghiaccio e la neve sono belli e ci sono diverse candeline).. facciamo l'ultimo tiro (per noi) su ghiaccio bellissimo e difficoltà contenute... non vogliamo proseguire x evitare il ravanamento nella neve.. Attrezziamo una abalakov e con una doppia siamo giù. Tutte le cascate della valle sono magre, coperte dalla neve ... per un ,po la vedo dura.